Il prossimo 15 febbraio arriveranno due giochi molto attesi dai rispettivi fan: Metro Exodus e Far Cry New Dawn. Dopo quasi sei anni dall’uscita del predecessore, Last Light, la serie di Metro tornerà con un colpo di scena a poche settimane dall’uscita. Inaspettatamente il publisher Deep Silver ha annunciato che il gioco sarà venduto esclusivamente su Epic Store.

Steam pugnalato alle spalle

Sin dal proprio lancio a dicembre il negozio virtuale Epic Store continua a stupire e, soprattutto, rendere felici i fan. Inizialmente pensavo sarebbe stato uno store fine a se stesso come i vari Origin e Uplay dove la maggioranza dei titoli è del publisher che li ha creati. Nei suoi primi due mesi Epic Store è riuscito a stupire garantendosi l’esclusività di titoli interessanti come Ashen e Hades. Inoltre, è riuscita a chiudere anche un accordo per The Division 2 che sarà pubblicato su Uplay ed Epic Store. Adesso l’ultima conquista, Metro Exodus, arriva come una pugnalata per lo store rivale Steam. Pugnalata perché arriva all’ultimo momento dopo una campagna di pre-order sul negozio durata diverso tempo. Sulla pagina Steam del gioco, Valve si scusa dell’annuncio inaspettato e conferma che i preorder sulla loro piattaforma rimarranno validi e anche futuri DLC disponibili.

Epic Store

Epic Store e la sua strategia

Molte persone si sono chieste come mai tanti sviluppatori si stavano orientando verso una distribuzione digitale da parte del negozio virtuale dai creatori di Fortnite.  Un po’ di luce sulla vicenda arriva, nell’annuncio sul blog di Metro, dal CEO di Epic Store Tim Sweeney. Viene rivelato come i guadagni ricevuti dagli sviluppatori sul negozio Epic siano del 88%. I guadagni ricavati da Steam, invece, sono al 70%. Il 18% di differenza fa sì che publisher grandi e, soprattutto, sviluppatori indie siano ben disposti a un contratto di esclusività con Epic Store. Nell’articolo sul blog anche Dr. Klemens Kundratitz, CEO di Deep Silver, dice la sua. Dal suo punto di vista questi ricavi permetteranno alla sua società di poter investire di più nelle loro software house. Infine viene specificato che Metro Exodus sarà un’esclusiva Epic Store fino al 2020.

Metro Series

Un futuro “epico”

Per la prima volta si presenta nel, quasi, monopolio di Steam un’alternativa molto valida che forse potrà fare vera concorrenza al colosso Valve. Negli anni i tentativi dei vari publisher non riuscirono a spodestarlo presentandosi con buone idee, tuttavia non realizzate in modo eccelso. Questa volta, Epic Games, trainata da Fortnite e con strategie molto allettanti verso i publisher potrebbe riuscirci. La politica di rimborsi, per ora, molto simile a Steam in futuro potrebbe subire importanti cambi.

 Per altri articoli su Metro Exodus e le prossime novità non dimenticate di tornare sul nostro sito!

Metro Exodus è disponibile in preorder per PC e Xbox One in offerta su G2A


Author mikydade
Published
Views 107
0

Comments

No Comments

Lascia un commento

Next Match

Next match not found

Twitter

I surprised when saw this pull request, but then realized, that this is for @shitoberfest :) pic.twitter.com/XBjgDmTh8q
New stylish interaction effects available in Visual Portfolio PRO #WordPress plugin visualportfolio.co/pro/ pic.twitter.com/7GG9DUaeNu
Users of our #Jarallax script should update it to the latest version - 1.12.3 It stopped working correctly in Safa… twitter.com/i/web/status/1…