Il colosso delle schede video Nvidia ha annunciato che da Aprile saranno disponibili dei nuovi driver che abiliteranno il Ray Tracing sulle sue schede video con architettura Pascal e Turing. Sarà l’alba o il tramonto per questa feature, ormai “mantra” di questa generazione di GPU?

Un colpo basso da parte di AMD

Nei giorni passati Crytek, softwarehouse dietro Crysis e Rise: Son of Rome, ha rilasciato il filmato della sua Tech-Demo Neon Noir. Realizzato con una nuova versione del loro motore grafico, il CryEngine 5.5, il video mostra l’implementazione del Ray Tracing in tempo reale. La demo girava su una Radeon RX Vega 56, scheda di fascia alta di AMD, altro Big del mercato di GPU (ma anche CPU) dedicate al gaming. Nvidia nell’ultimo anno aveva concentrato la sua campagna marketing sui Tension Core dedicati delle sue nuove schede RTX necessari per poter sfruttare il RT. Sembra proprio però che non siano così “indispensabili”.

Neon Noir
I riflessi sul pavimento sono generati tramite Ray Tracing

La risposta di Nvidia

Non è certo sapere se Nvidia abbia compiuto tale scelta in base alla mossa di AMD, o se fosse già in programma. Sembra però strano che, a pochi giorni dalla diffusione del filmato, Nvidia abbia annunciato il rilascio di nuovi driver. Questi saranno indirizzati alle schede video delle serie GTX 10XX, a partire dalla GTX 1060, e le appena arrivate sul mercato GTX 16XX. Entrambe queste categorie di GPU sono sprovviste dei Tension Core, necessari all’implementazione del Ray Tracing,presenti invece sulle schede della serie RTX 20XX. Ovviamente, dovendo una parte della GPU occuparsi dei calcoli per l’RT, le prestazioni generali subiranno una riduzione, specialmente in termini di fps.

ray tracing
Le schede sulle quali il Ray Tracing verrà implementato

Più Ray Tracing per tutti!

Non sarà necessario un ulteriore aggiornamento dei giochi in proprio possesso, perché i driver andranno ad abilitare una funzione integrata nelle DirectX 12, nell’Unreal Engine e nel prossimo aggiornamento del motore Unity. Sembrerebbe quindi una mossa controproducente per Nvidia, per lo meno per quanto riguarda le vendite delle nuove RTX (dove RT fa proprio riferimento a questa caratteristica). L’esempio più lampante, che vi riporto qui di seguito, è rappresentato da una demo di Quake II, migliorata col RT.

Quake II RTX

Strategia…

Personalmente, ho dato due interpretazioni possibili. E mi prendo la responsabilità che possano essere anche entrambe sbagliate. La prima è che in questo modo, Nvidia, potrà dare un assaggio di questa nuova tecnologia ad una fetta molto più larga di videogiocatori, soprattutto considerando che la GTX 1060 è attualmente una fra le più diffuse (come mostrato anche da un recente sondaggio di Steam, di cui avevo parlato in questa news). Ovviamente non sarà l’esperienza “completa”, ma sicuramente un’ottima pubblicità, per spingere all’acquisto delle nuove RTX.

… o corsa ai ripari?

In secondo luogo, allo stesso tempo, le schede video della generazione precedente non sfigurerebbero rispetto alla concorrenza di AMD (che comunque, va sottolineato, non sfrutta il RT appieno). Bisogna inoltre aggiungere che, più GPU sfrutteranno in futuro il Ray Tracing, più gli sviluppatori saranno spinti ad implementarlo nei loro giochi. Ma come l’avranno presa tutti quegli utenti che hanno speso cifre di tutto rispetto per accaparrarsi questa nuova tecnologia, con l’illusione che il loro sia l’unico hardware capace di renderlo disponibile? E voi che ne pensate? Avevate acquistato una delle nuove GPU proprio spinti dalla promessa del Ray Tracing? E se si, cosa pensate di questa “novità”? Fatecelo sapere nei commenti!

Author mikydade
Published
Categories NEWS News PC
Views 89
0

Comments

No Comments

Lascia un commento

Next Match

Next match not found

Twitter

I surprised when saw this pull request, but then realized, that this is for @shitoberfest :) pic.twitter.com/XBjgDmTh8q
New stylish interaction effects available in Visual Portfolio PRO #WordPress plugin visualportfolio.co/pro/ pic.twitter.com/7GG9DUaeNu
Users of our #Jarallax script should update it to the latest version - 1.12.3 It stopped working correctly in Safa… twitter.com/i/web/status/1…