Il moba competitivo in terza persona a tema mitologico di Hi-Rez è giunto ormai alla sua sesta stagione. Negli ultimi anni gli sviluppatori si sono concentrati anche su altri progetti, tra cui l’ottimo Paladins e il meno fortunato Real Royale. Il primo amore però non si scorda mai e per fortuna alla Hi-Rez hanno trovato il tempo per portare avanti il progetto Smite, che ha un po’ rivoluzionato il mondo dei moba classici con visuale dall’alto. Possiamo infatti dire che questo gioco ha un’impronta più “action” anche se vista la natura del genere, una strategia di squadra è fondamentale (o dovrebbe esserlo) per portare a casa la vittoria.

Smite
Merlino

Niente più Season Ticket

Uno dei primi cambiamenti in questa nuova stagione di Smite è l’eliminazione del Season Ticket, questo sistema diviso in tre split dava la possibilità di ottenere ricompense mediante l’utilizzo di FP guadagnati durante le partite. Pur essendo un tassello importante della season, aveva il difetto di escludere dalla maggior parte dei premi coloro che rientravano in game dopo una lunga assenza, oppure chi iniziava a giocare a stagione già iniziata.

Largo al Battle Pass

Il nuovo sistema di ricompense di Smite sarà quindi il Battle Pass, simile al precedente e che consentirà di accumulare Battle Points (BP) per riscattare dei premi. Ogni Battle Pass durante l’anno sarà a tema ed avrà due diversi percorsi, uno gratuito e uno a pagamento. Quello acquistato darà diritto a sbloccare immediatamente una skin, aumenterà il numero di BP guadagnati e sbloccherà ricompense ulteriori rispetto al percorso gratuito. Le vecchie Triumphant Chest come le conosciamo ora verranno rimosse ed accorpate dal nuovo meccanismo di reward.

Smite Cross-Play è meglio?

Il progetto Olympus introdurrà il cross-play per gli utenti delle piattaforme PC, Nintendo Switch e Xbox One. Per il momento quindi PS4 sarà esclusa dai giochi. L’ opzione è attivata di default per le modalità normal, gli utenti console comunque potranno decidere se disattivarla dall’apposito menù. Per quanto riguarda le modalità Ranked, le utenze saranno divise, eccetto quelle di Switch ed Xbox One. L’ idea del cross-play mi stuzzicava parecchio, ma dopo qualche partita in parte mi sono dovuto ricredere. In squadre miste infatti, la comunicazione è risultata difficoltosa, nonostante Smite abbia uno dei sistemi di comunicazione video (VGS) tra i più efficienti che abbia mai visto. Spesso però non è sufficiente per pianificare strategie efficaci e la chat di gioco risulta indispensabile. Probabilmente è solo questione di “metabolizzare” il cambiamento, è comunque un ottimo punto di partenza per una sinergia tra mondo console-pc che si sta sempre più avvicinando.

E le skin?

Oltre al Cross-play fa il suo ingresso in Smite il Cross-Progression. Tramite un account unico è possibile finalmente condividere gli acquisti fatti indipendentemente dalla piattaforma di gioco (PS4 esclusa). Per fare questo dovrete collegare i vostri account di gioco sul sito Hi-Rez; a questo link trovate tutte le informazioni dettagliate.

Coda per ruolo

Mentre fino ad ora il sistema di matchmaking non teneva conto delle preferenze di ruolo dei vari player, adesso sarà possibile farlo. Prima di cominciare una partita infatti potrete scegliere due posizioni. Il sistema cercherà una corrispondenza e se ci sono i presupposti vi inserirà nella partita con il vostro ruolo preferito già indicato. Ricordatevi che questo non sarà sempre possibile, in tal caso otterrete una sorta di priorità per la partita successiva. Per le Ranked il funzionamento sarà diverso poiché darà priorità ai due migliori giocatori di ogni squadra, così che ottengano per primi il ruolo desiderato.

Le nuove Ranked di Smite

Il nuovo sistema delle Ranked cercherà di far salire più velocemente i giocatori più bravi, in virtù del fatto che gli split saranno più brevi e dureranno solo due mesi. Dato i molti cambiamenti che verranno effettuati nei vari split e nell’assegnazione dei TP, alcune modifiche verranno introdotte nelle nuove patch. Questo anche per testare l’impatto che avrà il nuovo sistema di punteggio sul gioco e sulle classificate. Inoltre ci saranno ricompense in gemme per i giocatori che lottano per un posto in classifica e verranno rimosse quelle per i giocatori in cima alla lista dei god e dei grandmaster. A partire dalla patch 6.5 probabilmente tutti partiranno dal bronzo senza fare le partite di qualificazione e le classifiche saranno in base all’ MMR, che sarà reso visibile ai giocatori.

Solo lane calda!

La battaglia per la supremazia della solo lane sarà accentuata dal nuovo Totem del dio polinesiano KU. Una volta conquistato infatti, la squadra beneficerà di alcuni interessanti bonus che potrebbero essere determinanti nelle fase early-mid del gioco. Il totem scomparirà dopo 15 minuti e sarà posto dietro il Fire Giant, proprio all’ingresso della solo lane.

Smite

Tanti Cambiamenti agli obbiettivi

La mappa di Smite rimarrà invariata rispetto alla stagione precedente ma verranno effettuate diverse modifiche agli obbiettivi principali e secondari. Verranno ridistribuite le statistiche dei vari campi minori in giungla rendendoli di fatto un po’ più difficili da uccidere soprattutto senza item specifici come per esempio l’ Assassin’s Blessing. Il Fire Giant rimarrà pressoché immutato, con qualche accorgimento alla salute e alle resistenze però diverrà più difficile da sconfiggere. Sicuramente la Gold Fury è quella che ha subito più cambiamenti in questa nuova stagione. Ogni spawn successivo al primo infatti, sarà casuale e scelto tra le due nuove forme ora disponibili. La Oni Fury ricompenserà la squadra con dei bonus alle statistiche per favorire il push verso la base nemica. Di contro la Primal Fury farà ottenere dei bonus per distruggere più facilmente boss e mostri in giungla.

Bilanciamento god, item e molto altro

Elixir of speed è l’unica aggiunta agli item per il momento. Questo consumabile consentirà di sostituire i benefici dati dalle scarpe permettendo una pari velocità di movimento ma recuperando un prezioso slot da utilizzare. Nelle fasi avanzate del match infatti potrebbe essere la carta vincente per ribaltare le sorti della partita. Fa il suo ingresso nel campo di battaglia Merlino, mitico mago e grande alleato di Re Artù. Per tutti gli altri bilanciamenti agli oggetti e ai god vi rimando al link sulla pagina ufficiale del gioco.

Smite

Per le altre news guarda qui

Author mikydade
Published
Views 138
0

Comments

No Comments

Lascia un commento

Next Match

Next match not found

Twitter

I surprised when saw this pull request, but then realized, that this is for @shitoberfest :) pic.twitter.com/XBjgDmTh8q
New stylish interaction effects available in Visual Portfolio PRO #WordPress plugin visualportfolio.co/pro/ pic.twitter.com/7GG9DUaeNu
Users of our #Jarallax script should update it to the latest version - 1.12.3 It stopped working correctly in Safa… twitter.com/i/web/status/1…